TU FARESTI UNO SCRUB, UN PEELING CON ACIDI, UN LASER O UN’ESFOLIAZIONE SU QUESTA PELLE?

Non sempre affidarsi a professionisti è la scelta giusta purtroppo.

La foto che vedi è stata scattata con una microcamera che ha ingrandito lo zigomo di un soggetto con la pelle secca e delicata;

questa persona non ha mai prestato particolare attenzione alla protezione solare ed alla vestizione della propria pelle con il giusto quantitativo di grassi.

Guardando la foto si vedono chiaramente tutti i segni dei “peccati di trascuratezza” che questa pelle ha subito come:

  •  ripetute scottature solari,
  • desquamazioni,
  • assottigliamento massiccio della pelle,
  • letto vascolare così rialzato da provocare l’immediato rossore con il primo soffio di vento.

Quando ho chiesto a questo soggetto come normalmente si lava il viso mi ha risposto:

”Con lo struccante di due colori della ****, perchè quando mi asciugo e sento la pelle che tira vuol dire che è pulita”.

Penserai che ormai è troppo tardi..che questa pelle ormai è danneggiata e che alla sua età ormai non ha più senso cambiare le abitudini di questa persona. Si sa, cambiare le abitudini di una persona matura è dura…

Ecco appunto, secondo te quanti anni ha questa pelle?

QUESTA PELLE HA 36 ANNI !!!!

La cosa più preoccupante è che guardandola a distanza normale ad occhio nudo, appare come una semplice pelle secca con, ogni tanto, dei rossori sugli zigomi.

Verrebbe da pensare che questo sia normale in inverno un pò per tutti.

 

Come conseguenza questa pelle viene trattata con tranquillità ed essere sottoposta a trattamenti estetici di routine come:

 

  • esfoliazioni (si sa, per ravvivare la pelle)
  • peeling chimici (per stimolare la pelle a rinnovarsi così, quella nuova sarà più bella e senza problemi)
  • dermaroller (la fanno anche le star di Hollywood)
  • comuni scrub.

Oppure c’è chi consiglia a queste pelli di fare qualche lampada solare prima dell’estate, per abituare la pelle, per fare il “primo strato” di abbronzatura….

Immagini l’effetto che l’aumento di temperatura di una lampada solare più fare su di un letto vascolare come questo?

Dicendo questo non voglio fare allarmismo o provocare sfiducia.

 

Dico solo che trattare la pelle richiede una specializzazione ed una capacità di OSSERVAZIONE approfondita.

Questo per evitare errori dannosi (come scambiare una pelle secca e delicata con una pelle normale che si arrossa ogni tanto e magari farci su un bel peeling con acidi).

Dico solo di diffidare di chi vi consiglia prodotti o trattamenti senza neanche guardarvi la pelle, senza farvi nessuna domanda sul comportamento della vostra pelle oppure di chi fa finta di guardarvi la pelle attraverso lo strato di trucco invernale.

Poi se la cliente non vuole ascoltare i consigli di uno specialista sono fatti suoi e si tiene la pelle che merita.

Ma se stai leggendo questo articolo sono sicura che questo non sia il tuo caso.

 

Quindi se non vuoi che la tua pelle venga trattata con superficialità:

  • salta subito alle sezione CONTATTI di questo sito,
  • inserisci il tuo paese di residenza

Entro breve riceverai una email con il centro estetico più vicino a te dove si Cura la Pelle Secca con un metodo specifico a seconda della tua tipologia di pelle secca.

 

Non accontentarti di prodotti generici se vuoi cancellare i fastidi della tua pelle secca.

clicca qui CONTATTI 
Come sempre, se hai qualche dubbio sul contenuto di questo articolo, scrivimi in chat o a info@curapelleseca.it
A presto!
Giulia Nascimbeni
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *